Mostrando post taggati tv.
x
Ask me anything   My name is Lorenzo, 26years old, Italian, from Naples and this Mal'ore (in italian 'malore' means 'unease' but 'ma l'ore' means 'yet the hours') is my world of images, poetry, boys, film, music, art, fashion and humor.
I can (re)blog only those things have affected my memory or my heart, or just hit me.

Black Mirror is a British television drama series created by Charlie Brooker.

I liked:

  • 15 Million Merits
Cast: Daniel Kaluuya, Jessica Brown Findlay and Rupert Everett, with Julia Davis & Ashley Thomas
Writer: Charlie Brooker & Kanak Huq
Director: Euros Lyn
  • The Entire History of You
Cast: Toby Kebbell and Jodie Whittaker, with Tom Cullen and Jimi Mistry
Writer:Jesse Armstrong
Director: Brian Welsh
  • Be Right Back
Cast: Hayley Atwell and Domhnall Gleeson, with Claire Keelan, Sinead Matthews, Flora Nicholson, Glenn Hanning, Tim Delap & Indira Ainger
Writer: Charlie Brooker
Director: Owen Harris

  • White Bear
Cast: Lenora Crichlow and Michael Smiley, with Tuppence Middleton, Ian Bonar, Nick Ofield, Russell Barnett & Imani Jackman
Writer: Charlie Brooker
Director: Carl Tibbetts
— 12 mesi fa con 6 note
#Charlie Brooker  #series  #2010  #tv  #UK 

The New Normal, 01x01 Pilot

— 1 anno fa con 2 note
#love  #series  #quote  #tv 
The new normal S1 E2 Sofa’s Choice

The new normal S1 E2 Sofa’s Choice

— 1 anno fa con 8 note
#The new normal  #series  #tv  #PIC  #lol 
from Teen Wolf, S2 E11, “Battlefield”.

Then think about something Winston Churchill once said:”If you’re going through hell, keep going.”

from Teen Wolf, S2 E11, “Battlefield”.

Then think about something Winston Churchill once said:”If you’re going through hell, keep going.”

— 1 anno fa con 13 note
#Teen Wolf  #series  #tv  #post  #PIC  #quote 
rehab.. giorno 2

Tra ieri ed oggi mi son rimesso in pari con Teen Wolf, la prima stagione mi ha coinvolto, la seconda mi sta piacendo molto di più.

— 1 anno fa
#teen wolf  #series  #tv  #torrent  #my  #thought  #lorenzo martinetti 

La devo smettere di portarmi i libri a casa nel fine settimana, in ogni caso non studio. Due giorni. Solo due giorni ed in questi non ce la faccio e mettermi lì a studiare. Principalmente quando sto a casa cerco di recuperare; serie tv, film, tempo con gli amici, con la mia famiglia, con il mio cane, con il mio corpo, allenandolo, andando a correre, andando in bici, mangiando, talvolta vedendo Napoli. Ma non studio. E mi viene anche di prendere i libri, li sfoglio, prendo la matita, l’evidenziatore, poi li poso e faccio altro. Telefono ad un’amica che non sento da tanto.

— 1 anno fa
#my  #thought  #lorenzo martinetti  #studio  #Napoli  #tv  #series  #cinema 

Dawson’s Creek - 1x11 - Venerdì 13

 É venerdì 13 a Capeside; lo sceneggiatore che cura questo episodio (K. Williamson) è stato anche lo sceneggiatore del film Scream e in questa puntata lo si vede chiaramente.

Per festeggiare questa giornata strana mi son rivisto questo episodio. Di qui, va da sé, fiumi di nostalgia.

— 2 anni fa con 3 note
#venerdì 13  #friday the 13th  #Dawson's Creek  #video  #serial  #series  #tv 

Credo di essere il solo non del tutto convinto da American horror story. Lo guardo e penso: dove vuole arrivare? Si capisce tutto dall’inizio, non c’è suspense, c’è n’è poca. Non mi trascina nella storia facendomi dimenticare che è fiction. Anzi, fa di tutto per far avvertire al pubblico che è finzione. I tratti postmoderni non vengono smussati sino a comporre qualcosa di originale, mi da l’impressione di essere invece un grande archivio di brani di cinema, colonne sonore e immaginario dei film del passato. Soprattutto non sento il mistero.

Tipo stasera, mentre andava in onda l’episodio 5, dei fantasmi-vittime di uno dei personaggi, si presume fantasma anch’esso, entrano in scena tormentando il ragazzo in questione, al che in sottofondo si sente la melodia che Elle Driver fischietta in Kill Bill Vol. I che è poi il theme del thriller inglese del 1968, Twisted Nerve.

Avrebbero potuto metterlo lentamente al loro apparire, invece hanno prima fatto giungere i fantasmi al cospetto del ragazzo e poi d’improvviso fanno partire il theme, quasi a dire, fa figo, mettiamo questo riferimento che tutto fa brodo.

L’unica nota positiva sinora è la figlia adolescente. Enigmatica, non sa cosa vuole, divisa tra voglia di morte e di vita. Fuma, e non ho mai visto fumare così in un film o telefilm per teenager; non fuma perché fa figo, fuma come una trentenne che per calmarsi si fa una sigaretta, con una nonchalance che ormai in tv, nella tv invasa dai buoni sentimenti e dal politicamente corretto non è più possibile vedere. Altrove ci sarebbe stato un Mr. Schuester qualsiasi, che con un balletto, un sorriso sbilenco, avrebbe cercato di far capire alla ragazza che fumare fa male, e la ragazza a fine episodio avrebbe smesso. ta-ta-ta-ta-

— 2 anni fa con 21 note
#thought  #american horror story  #tv  #series  #lorenzo martinetti